Questo sito utilizza cookies

Questo sito utilizza i cookies. I cookies ci aiutano a far funzionare meglio il sito e le pagine in esso impostate. Si possono cancellare e bloccare i cookies di questo sito, ma così facendo alcune parti del sito non funzioneranno. Per saperne di più sui cookie, visita la cookie policy.

Loading

Applicazioni dei pulitori a vapore

A tutto vapore contro lo sporco! Con un pulitore a vapore è possibile pulire a fondo ed igienizzare quasi tutte le superfici della casa -anche le fessure più strette- in modo senza gravare sull'ambiente. L'assenza di detergenti evita infatti la comparsa di aloni e striature. Addio definitivo anche a quei bruttissimi depositi di calcare: nel processo di vaporizzazione l'acqua viene filtrata con grande efficacia.

Pulire il grasso incrostato

1. Per avere un piano cottura lucido e brillante come se fosse nuovo, anche dopo aver cucinato ed averlo sporcato, suggeriamo di utilizzare la foderina in microfibra ed il panno lucidante, accessori compresi nel set panni cucina in microfibra. La forza del vapore e l'azione della microfibra elimineranno ogni traccia di grasso incrostato.


2. Se la macchia di grasso è particolarmente incrostata sarà sufficiente strofinare un po' più energicamente con la bocchetta manuale e la foderina in microfibra.


3. Una volta terminato il lavoro suggeriamo di lavare la foderina in lavatrice.


4. Una volta eliminato lo sporco, sarà sufficiente passare il panno lucidante. Il piano cottura tornerà come nuovo: lucido, brillante e...senza batteri.

Pulire le fessure

Dampfreinigung Einzelfugen

1. La bocchetta fessure è pensata per indirizzare il vapore nei punti più stretti e difficili da pulire: grazie all'azione di una speciale spazzola sarà possibile rimuovere anche le tracce più impercettibili di sporco.


Dampfreinigung Einzelfugen

2. Per eliminare lo sporco ostinato e incrostato è sufficiente puntare la bocchetta fessure -con la spazzolina montata- e vaporizzare con forza.


Dampfreinigung Einzelfugen

3. Una volta eliminato lo sporco, suggeriamo di asciugare la superficie con un panno. In presenza di guarnizioni in silicone è necessario operare con maggiore delicatezza.

Piano cottura

1. Pulire il piano cottura in vetroceramica è decisamente un problema...sopratutto se si utilizzano sistemi convenzionali. Un pulitore a vapore, al contrario, è decisamente più incisivo, sopratutto se utilizzato in abbinamento a una classica paglietta: grazie alla forza del vapore sarà possibile grattare via lo sporco incrostato con una facilità sorprendente.


2. Il vapore crea infatti uno strato "lubrificante" sulla superfice in vetroceramica che non sarà pertanto graffiata dalla bocchetta. Fessure e angoli potranno essere puliti con una bocchetta specifica, senza utilizzare foderine.

Rubinetti

1. Per non rovinare le cromature, è suggeribile utilizzare la bocchetta fessure. Se la vicinanza e la potenza del getto non sono sufficienti a sciogliere i depositi di calcare, è possibile ricorrere alla spazzolina tonda che -grazie alla forza del vapore- farà brillare rubinetto e manopole.


2. Per eliminare il calcare più ostinato, si consiglia di utilizzare aceto bianco: dopo un'azione di cinque minuti sarà sufficiente un getto di vapore per avere grande brillantezza.

Pulire i vetri con il tergivetro

1. Prima di usare il tergivetro del pulitore a vapore si consiglia di pulire a fondo le finestre con una prima passata: usare la bocchetta manuale con una foderina e passarla su tutta la superficie della finestra, asciugandola con un panno.
Consigli per la pulizia in inverno: tenere la bocchetta manuale a 5cm dalla finestra e scaldarne la superficie: così facendo, si evita qualsiasi sbalzo termico-.


2. Montare la bocchetta tergivetro e utilizzarla dall'alto verso il basso.


3. Attenzione: i pulitori a vapore sono prodotti da utilizzare in casa e non fuori casa, perciò si consiglia di porre massima attenzione quando si puliscono le finestre dal lato esterno! Questa foto illustra un approccio corretto.

4. Seguendo queste istruzioni, sarà più semplice pulire i vetri. Usando la bocchetta tergivetro, suggeriamo di indirizzare il getto di vapore dall'alto in basso sia fuori sia dentro.


5. Passare il tergivetro per asciugare le finestre, prima in verticale dall'alto verso il basso e poi in orizzontale. Per evitare striature, si consiglia di asciugare il tergivetro con un panno ad ogni passaggio.


6. Se dovessero rimanere alcune gocce sul vetro, suggeriamo di asciugarle direttamente con il panno.

Pulire le finestre con la bocchetta fessure e il tergivetro

1. Si consiglia di pulirle a fondo: usare la bocchetta manuale con la foderina passandola su tutta la superficie della finestra. Asciugare poi con un panno privo di pelucchi.


2. Applicare il vapore con la bocchetta fessure dall'alto verso il basso.


3. Asciugare la superficie con tergivetro.


4. Passare un panno asciutto per completare l'operazione.

Pulire i pavimenti

1. Utilizzare un panno in cotone o in microfibra che adesica bene alla bocchetta. Il panno in micorfibra è progettato per pulire ancora più a fondo.


2. Premere l'interruttore vapore ed inziare l'azione di pulizia: non sarà necessario tenere costantemente premuto l'interruttore del vapore. Per pulire le fughe è necessario passare la bocchetta perpendicolarmente alla fuga con lievi pressioni
diagonalmente.

Pulire i pavimenti in laminato e parquet

1. Con il pulitore a vapore è possibile pulire anche le superfici in parquet o laminato: è sufficiente impostare la regolazione del vapore al minimo e utilizzare un doppio panno sulla bocchetta. Non usare su superfici incerate.


2. Non puntare la bocchetta nello stesso punto troppo a lungo per evitare che si formino accumuli d'acqua. Il pavimento si asciugherà in
pochissimo tempo senza striature.

Stirare

Dampfreiniger Bügeln

1. Si consiglia di impostare la temperatura del ferro da stiro al massimo. L'uscita continua di vapore eviterà che i capi si scaldino, che si tratti di cotone, seta o lino.


2. La piastra antiaderente del ferro da stiro evita di rovinare i tessuti più delicati e quelli più scuri (come il lino). Non è necessario stirare al rovescio le magliette stampate.


Dampfreiniger Bügeln

3. La pressione del vapore è talmente elevata che anche i jeans si stireranno con una sola passata. Praticamente il lavoro lo fa tutto il vapore: è sufficiente passare il ferro lentamente sul capo da stirare e premere leggermente.

Rinfrescare i vestiti

1. Grazie all'apposita bocchetta per abiti, rinfrescare vestiti e tessuti eliminando pieghe e cattivi odori risulterà facile e veloce.


2. La spazzolina integrata rimuove i pelucchi in un istante.