Pulizia del pavimento: pulizia meccanica e disinfezione con lavasciuga

Per la pulizia a umido di pavimenti duri e resistenti, vengono utilizzate lavasciuga pavimenti oltre alle attrezzature per la pulizia manuale. Le macchine possono bagnare la macchia in un solo passaggio e assorbire immediatamente lo sporco. In questo modo, il lavoro viene svolto in modo igienico ed efficiente.

BD_38_12_C_Healthcare_app_1_CI15_300 dpi (jpg).jpg
BD_80_100_W_healthcare_hospital_app_01_CI15_300 dpi (jpg).jpg

Vantaggi della pulizia meccanica

Il vantaggio della pulizia meccanica rispetto alla pulizia manuale è che i germi, ad esempio assorbendo l'acqua sporca, vengono rimossi in modo permanente e non possono accumularsi in un tessuto per la pulizia manuale. Ciò riduce al minimo il rischio di ricontaminazione.

Il rischio di contaminazione attraverso le mani è anche ridotto dalla pulizia senza contatto. L'uso di macchine per la pulizia aumenta anche l'efficienza: grazie alla maggiore area di uscita, un'area più grande può essere pulita in un tempo più breve.

Un ulteriore vantaggio: il detersivo può essere aggiunto con precisione nella quantità corretta grazie ai sistemi di dosaggio.

Inoltre, i lavasciuga applicano una pressione di contatto molto più elevata sulla superficie da pulire. Ciò aumenta anche le prestazioni di pulizia rispetto a un mocio.


Uso di detergenti acidi o alcalini?

Si consiglia di cambiare tra prodotti detergenti in schiuma acida e alcalina, in modo che i microrganismi non possano adattarsi e non sviluppare resistenze. Lo stesso vale per i disinfettanti.

Inoltre, gli acidi contrastano l'accumulo di depositi inorganici come la calce. Qui un detergente alcalino non è sufficiente. Lo sporco organico viene sciolto bene dai detergenti alcalini. Questo è importante perché i depositi sono basi di adesione particolarmente buone per batteri e virus.

In caso di utilizzo di detergenti acidi, potrebbe essere necessario innaffiare i giunti per piastrelle. Questo impedisce loro di assorbire l'acido e di danneggiarsi.

 

 

Abbildung 5.jpg

illu_scrubber_drier_sweeping_function_oth_3_CI15_300 dpi (jpg) crop.jpg

Sfida speciale: pavimenti strutturati

I pavimenti testurizzati sono più difficili da pulire con i sistemi di pulizia manuale come ampi tergicristalli con mop. Il problema è che la struttura può rimuovere sporco e residui di detergente / prodotto per la cura. Da un lato, questi residui sembrano poco attraenti e dall'altro forniscono un terreno fertile per i batteri.

Questo problema può essere evitato usando le lavasciuga pavimenti con tecnologia a rullo, poiché queste utilizzano spazzole morbide per raggiungere la struttura e sciogliere lo sporco che viene poi aspirato. Un altro vantaggio delle spazzole a rullo è che le particelle di sporco ancora più grossolane vengono spazzate via e la fase di prelavaggio viene salvata.

Disinfezione dei pavimenti con lavasciuga

Le lavasciuga possono essere utilizzate per la disinfezione dei pavimenti. È importante controllare sia il dosaggio chimico corretto sia il tempo esatto di applicazione secondo le specifiche del produttore. Per la disinfezione chimica per quanto riguarda il Coronavirus, secondo il Robert Koch Institute, devono essere usati agenti con il campo d'azione "virucida limitata" (efficace contro i virus incapsulati), "PLUS virucida limitata" o "virucida"  (fonte: rki.de).

Il detergente disinfettante RM 732 e il disinfettante RM 735 Kärcher sono adatti a questo scopo.

Einfüllen Desinfektionslösung.jpg

Il dosaggio corretto

Esistono due possibilità per il dosaggio corretto:

  • la concentrazione dell'applicazione viene raggiunta al meglio mediante dosaggio automatico in unità di dosaggio di disinfettante decentralizzato, ad esempio nel locale tecnico.
  • in alternativa, la soluzione disinfettante può essere preparata nel rapporto corretto, ad es. in un misurino.

La soluzione disinfettante viene quindi riempita nel serbatoio di acqua dolce della lavasciuga. I sistemi di dosaggio integrati negli lavasciuga non sono adatti a questo scopo


Procedura per la disinfezione meccanica dei pavimenti

Per una corretta disinfezione, un ingrediente attivo sufficiente deve raggiungere la superficie del pavimento. A tal fine, è necessario selezionare la portata in relazione al rivestimento del pavimento in modo da ottenere una bagnatura uniforme. È utile utilizzare tessuti in microfibra o materiale per tamponi: i pennelli sono meno adatti per questo.

Al fine di mantenere il tempo di reazione richiesto, è essenziale operare con il metodo a un passo, ovvero senza aspirazione. La soluzione disinfettante viene semplicemente applicata sul pavimento con la lavasciuga. Quindi la superficie viene lasciata asciugare.


Ausspülen des Tanks

Post-trattamento con lavasciuga

L'asciugatrice deve essere accuratamente pulita o disinfettata al termine dell'attività di disinfezione. Inoltre, la soluzione disinfettante in eccesso deve essere scaricata dal serbatoio dell'acqua dolce per evitare che la macchina venga contaminata.

Idealmente, il coperchio dell'acqua dolce, il coperchio dello scarico dell'acqua dolce e il coperchio dell'acqua sporca dovrebbero rimanere aperti dopo lo smantellamento per favorire una rapida asciugatura.

Pulizia e disinfezione secondo HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point)

In aree particolarmente sensibili all'igiene come ospedali o cucine, i locali e le attrezzature esistenti devono essere tenuti puliti mediante un'accurata pulizia e, se necessario, una disinfezione. Poiché aree e dispositivi diversi hanno intervalli di pulizia diversi, è necessario progettare e appendere visibilmente un piano di pulizia nella rispettiva area da pulire. Questo piano deve mostrare in dettaglio:

  • cosa (attrezzature, superfici, pavimenti),
  • quando (dopo l'uso, giornaliero, settimanale),
  • con cosa (detersivo e dosaggio)
  • e da chi (dipendente responsabile)
  • deve essere pulito.

Il lavoro completato deve essere registrato e documentato con precisione mediante firma in modo comprensibile per consentire il controllo. Va notato che la pulizia e la disinfezione sono due processi diversi. La pulizia mira a rimuovere la contaminazione, vale a dire qualsiasi sostanza indesiderabile inclusi residui di prodotto, microrganismi e residui di detergente e disinfettante. È stato dimostrato che una pulizia accurata rimuove oltre il 90% di microrganismi e germi dalle superfici.

La disinfezione comporta processi chimici e fisici per uccidere i microrganismi a un livello che non è né dannoso per la salute né compromette la qualità del cibo.

B_200_R_retail_mall_Milaneo_app_1_CI15_300 dpi (jpg).jpg

Contattaci senza impegno, un nostro specialista ti consiglierà la soluzione migliore per le tue necessità professionali

Contattaci senza impegno, un nostro specialista ti consiglierà la soluzione migliore per le tue necessità professionali

Richiedi informazioni senza impegno

Se hai bisogno di maggiori informazioni per selezionare il prodotto adatto alle tue esigenze scrivici senza impegno, un nostro specialista ti risponderà e ti aiuterà a trovare la soluzione adatta al tuo business.