PDIR: quattro funzioni essenziali di pulizia

Una regolare ed efficiente routine di pulizia è estremamente importante soprattutto nel settore alberghiero e dell'ospitalità. Questo vale sia per le aree esterne che per quelle interne, comprese le camere e i corridoi. Un concetto ben congegnato, un programma regolare e macchinari e prodotti per la pulizia adeguati sono ciò che è necessario per ottenere il giusto risultato. Il processo di pulizia PDIR è un ottimo punto di partenza.

hotel cleaning with the PDIR cleaning process

Il processo di pulizia PDIR

Quando si tratta di mantenere alberghi e ristoranti puliti e garantire che mantengano il loro valore, i quattro tipi di pulizia nel processo PDIR sono altamente raccomandati. L'acronimo "PDIR" è basato sulle prime lettere delle seguenti funzioni di pulizia:

Preventative cleaning in the outside area

Preventative - Preventiva

Pulizia preventiva: Rimozione dello sporco nell'area esterna prima che venga portato all'interno dell'edificio

Daily maintenance cleaning

Daily - Quotidiana

Pulizia di manutenzione giornaliera: pulizia di routine per mantenere il livello di pulizia

Intermediate cleaning

Interim - Interinale

Pulizia intermedia: una pulizia che aiuta a ridurre al minimo il dispendio di tempo per la pulizia profonda

Deep cleaning of floor coverings

Restorative - Restaurativa

Pulizia profonda: pulizia approfondita e dispendiosa in termini di tempo 

L'organizzazione è tutto

La pulizia PDIR si rivela davvero efficace quando i tempi di tutti e quattro i tipi di pulizia sono coordinati nell'ambito di un processo ben organizzato. Finché questo sistema di pulizia viene utilizzato regolarmente, è possibile risparmiare sul tempo sui materiali e sulle risorse del personale destinate alla manutenzione quotidiana, garantendo al contempo che l'edificio mantenga il suo valore.

Pulizia preventiva: mantenere le aree esterne pulite

Il concetto di pulizia preventiva affronta lo sporco nelle aree esterne. Dare alle aree esterne una pulizia accurata può aiutare a ridurre la quantità di sporco che si deposita all'interno di un edificio fino a due terzi. È importante non dimenticare il marciapiede e le parti di strada che si trovano vicino all'area d'ingresso. Per non parlare dei parcheggi, degli altri ingressi degli alberghi e delle aree pubbliche davanti agli ingressi merci, ai bar e ai ristoranti. Infine ci sono le aree esterne dell'albergo come i patii e i balconi, perché anche qui si possono accumulare grandi quantità di sporcizia che possono essere portate nei corridoi, nelle scale e nelle camere degli ospiti. Grazie all'utilizzo di spazzatrici, aspirapolvere e idropulitrici ad alta pressione, la pulizia preventiva richiede meno tempo e duro lavoro di quanto non sia necessario per pulire le stanze. Poiché questo tipo di pulizia affronta la principale fonte di sporcizia, le aree esterne, ha un enorme impatto su tutte le successive misure di pulizia e manutenzione.

Preventative cleaning

 

Le dimensioni dell'area esterna da pulire determineranno il tipo di spazzatrice aspirante da utilizzare. Per le aree di piccole e medie dimensioni, l'opzione migliore è una spazzatrice a spinta o una spazzatrice con aspirazione (a benzina, diesel o a batteria). Per aree più grandi che si estendono su 1.000 m² e oltre, si raccomanda l'uso di spazzatrici con aspirazione uomo a bordo con un grande volume di container e lo svuotamento idraulico dei container alto.

Macchie ostinate e sporcizia, causate ad esempio da muschio, licheni, residui di catrame o gomma da masticare, escrementi di uccelli e avanzi di cibo, possono essere rimossi con un'idropulitrice ad alta pressione.

Outside area cleaning with a sweeper

 

Un sistema efficace per la cattura dello sporco rientra anche nell'ambito della pulizia preventiva. All'interno e all'esterno dell'area d'ingresso devono essere posizionati dei grandi tappetini (lunghi almeno quattro passi) per rimuovere lo sporco dalle scarpe in modo che non possa essere sparso in giro. La struttura superficiale delle setole del tappeto dovrebbe essere più abrasiva all'esterno, mentre all'interno i tappeti possono avere una struttura più morbida.

Se lo sporco si fa strada nell'edificio nonostante l'adozione di queste misure preventive, può essere rimosso in poco tempo attraverso un processo di pulizia a macchia. Una scopa elettrica o un'attrezzatura manuale per la pulizia sono perfette per questo compito.

Cleaning in the entrance area

Pulizia giornaliera di manutenzione: per l'igiene e un'immagine pulita

La pulizia di manutenzione giornaliera fa parte della routine di un hotel, contribuendo a raggiungere il livello di pulizia desiderato e garantendo così che gli ospiti e i dipendenti si sentano felici e a proprio agio. È anche una necessità che evita danni permanenti causati dalla sporcizia che rimane attaccata alle superfici, allungando notevolmente la loro durata.

Maintenance of textile floors with a brush-type vacuum cleaner

Pulizia di manutenzione dei pavimenti tessili

Gli aspirapolvere a spazzola verticale si sono dimostrati particolarmente efficaci nella pulizia quotidiana di pavimenti tessili e tappeti. La spazzola per tappeti nella testa di aspirazione è alimentata da un motore separato. Essa arriva fino alla base del pelo, spingendo lo sporco allentato verso il canale di aspirazione e raddrizzando il pelo allo stesso tempo. In questo modo si evita di danneggiare il pavimento. Anche le macchie causate da caffè, tè, vino rosso o catrame devono essere immediatamente rimosse con uno smacchiatore per dare un'impressione generale di pulizia. Lo smacchiatore universale RM 769 è l'ideale per questo scopo, grazie alla possibilità di applicarlo su qualsiasi rivestimento tessile per pavimenti e tappezzeria.

Cleaning tiles with a compact scrubber drier

Pulizia di manutenzione di pavimenti duri e resistenti

Quando si tratta di pulire pavimenti resistenti e duri, come il linoleum o le piastrelle, i sistemi di pulizia manuale sono una scelta popolare. Ma se l'area da pulire copre più di 100 m², può avere senso dal punto di vista economico utilizzare una lavasciuga pavimenti compatta. Un vantaggio è che l'utilizzo di una macchina garantisce una pulizia più profonda rispetto a quella manuale. Inoltre, le lavasciuga pavimenti aspirano immediatamente lo sporco, rendendo il processo molto più igienico. Una spazzola a disco viene utilizzata per pavimenti lisci, mentre una spazzola a rullo viene utilizzata per superfici ruvide. FloorPro Wipe Care RM 780 è un detergente ideale in quanto genera poca schiuma e non comporta il rischio di scivolare una volta terminata la pulizia.

Intermediate cleaning on a textile floor

Pulizia intermedia: usare i metodi giusti per eliminare i tempi di inattività

La pulizia intermedia è sempre necessaria di tanto in tanto - anche quando la pulizia di manutenzione viene effettuata quotidianamente. Ciò contribuisce a ridurre la quantità di pulizia profonda necessaria, che richiede tempo e quindi è costosa, e anche a mantenere un elevato standard di pulizia.

È fondamentale scegliere il metodo giusto per evitare, ad esempio, di limitare gli ospiti e di causare tempi di inattività nelle attività alberghiere. In altre parole, è necessario selezionare un metodo di pulizia che non comporti un eccessivo inzuppamento del pavimento per garantire che le persone possano camminare di nuovo su di esso subito dopo la pulizia. Questo è importante soprattutto nei corridoi degli alberghi.

Se la pulizia intermedia viene effettuata periodicamente, la quantità di tempo e di sforzi necessari per la pulizia quotidiana diminuirà notevolmente.

 

I pavimenti duri e resistenti possono essere mantenuti puliti in poco tempo grazie alla pulizia intermedia con metodo ad una sola fase. Ciò comporta l'applicazione dei detergenti con l'utilizzo di una lavasciuga pavimenti. La superficie viene strofinata e lo sporco viene aspirato via nello stesso passaggio. Si deve tener conto dei seguenti parametri:

  • Scelta del sistema di spazzole necessario (rullo o disco) a seconda della struttura della superficie in questione
  • Uso del corretto materiale della spazzola o del tampone (duro o morbido) a seconda del tipo di sporco coinvolto
  • Utilizzo di un volume adeguato del detergente più efficace in funzione della quantità di sporco presente

La tecnologia a rulli è molto più efficiente dell'ingegneria dei dischi grazie all'elevato livello di pressione di contatto e all'alta velocità delle spazzole, che hanno anche una funzione autopulente.

Compact scrubber drier

 

Il metodo iCapsol è perfetto per la pulizia intermedia dei pavimenti tessili. Le macchine con tecnologia a rulli vengono utilizzate con l'aggiunta dello speciale detergente iCapsol per incapsulare lo sporco sulle fibre. Affinché questo funzioni, un sottile strato di detergente deve essere spruzzato sul pavimento prima che la zona venga trattata con una macchina a rulli controrotanti. Il rivestimento del pavimento diventa solo leggermente umido, il che significa che è presto pronto a camminare di nuovo. Il detergente incapsula lo sporco allentato dalle spazzole a rullo, permettendo di rimuoverlo con facilità con un aspirapolvere a spazzola verticale dopo un tempo di asciugatura di almeno 30 minuti. Questo metodo non lascia residui di detergente, il che significa che il tappeto ha meno probabilità di sporcarsi di nuovo.

La pulizia con la polvere è un'altra opzione per la pulizia intermedia dei pavimenti tessili. Questo metodo prevede che una polvere imbevuta di detergente venga cosparsa manualmente sulla moquette, lavorata con una macchina e aspirata con un aspirapolvere a spazzola verticale una volta asciutta.

Textile floor cleaning with iCapsol

Pulizia profonda: ripristino delle condizioni originali

Nonostante tutti gli altri sforzi di pulizia e manutenzione, non è possibile evitare la pulizia profonda dei pavimenti. L'obiettivo è quello di riportare il pavimento alle condizioni originali e al grado di resistenza allo scivolamento. Di tutti e quattro i metodi di pulizia, la pulizia profonda occupa la maggior parte del tempo, dei materiali e delle risorse del personale. Tuttavia, può essere ritardata per un certo periodo di tempo se la pulizia quotidiana viene effettuata regolarmente e correttamente.

Restorative cleaning of a carpet

Tappeto e tappezzeria: spruzzo estrazione

Per la pulizia a fondo fibra dei pavimenti tessili viene utilizzata una lavasuperfici tessili a spruzzo estrazione. Per riportare il disegno e il colore alle condizioni originali, l'agente pulente selezionato viene lavorato nel pavimento utilizzando un ugello per pavimenti e applicando una pressione a spruzzo. Lo sporco viene risucchiato nuovamente come parte dello stesso processo. Il passo successivo è quello di sciacquare il pavimento con acqua pulita e poi utilizzare un aspirapolvere a spazzola verticale per una pulizia completa una volta che il pavimento è completamente asciutto (almeno otto ore). È importante che nessuno cammini sul pavimento mentre si asciuga. Se si usa una bocchetta manuale, il metodo di aspirazione a spruzzo è adatto anche per la pulizia di tappezzeria e materassi. Come regola generale, ha senso applicare un agente di protezione delle fibre sui pavimenti e sulle superfici tessili.

Restorative cleaning of hard coverings with scrubber drier

Pavimenti duri e resistenti: lavasciuga

Le lavasciuga pavimenti devono essere utilizzate per la pulizia profonda quando i pavimenti duri e resistenti sono diventati antiestetici a causa dell'accumulo di sporco e residui di detergenti. Questo processo si differenzia dalla pulizia intermedia per l'utilizzo di un metodo a due fasi: prima di tutto, i detergenti vengono applicati con la macchina (generalmente un detergente profondo in Dose maggiore) e strofinati uniformemente da un lato all'altro, nel tempo di contatto necessario. Una volta che lo sporco si è allentato, viene aspirato dal parco macchine. Il pavimento viene poi risciacquato con il metodo a una sola fase. I pavimenti duri, compresi quelli in linoleum e PVC, vengono protetti con un altro rivestimento una volta che si sono sufficientemente asciugati. I pavimenti in pietra naturale e le piastrelle non necessitano generalmente di un rivestimento protettivo.

Restorative cleaning of wooden floors

Pavimenti in legno: lavasciuga con spazzole a rullo

Se i pavimenti in legno sono estremamente sporchi, non c'è altra scelta se non quella di utilizzare una lavasciuga pavimenti con una testata lavante a rullo per una pulizia profonda. Anche in questo caso viene messo in atto il metodo a una sola fase. Il detergente (in questo caso consigliamo il detergente universale RM 770 privo di tensioattivi) viene applicato e strofinato nella stessa direzione della venatura del legno, mentre lo sporco viene risucchiato contemporaneamente. Questo processo viene ripetuto fino a quando il pavimento in legno non è stato completamente riportato al suo splendore orginario. Una volta che ha avuto il tempo di asciugare, si applica a mano la cera o l'olio e il pavimento in legno viene lucidato a secco con spazzole morbide di lucidatura sulla lavasciuga pavimenti in linea con il tempo di contatto stabilito.